La storia di INCAS

 

1981

1981

Nasce il prodotto che lancia l’azienda sul mercato: i sistemi di pesatura ed etichettatura colli in area imballo.

1983

1983

Sviluppo degli impianti di monitoraggio della produzione delle linee Antara.

1985

1985

Nortech Impianti nasce per rispondere alle esigenze impiantistiche legate ai primi due prodotti realizzati, seguirà costantemente l’evoluzione del Gruppo sviluppandosi sul mercato delle linee di movimentazione interna.

1986

1986

Brevetto del primo sistema di stampa ed etichettatura automatica basato su stampanti di mercato, una soluzione che diventerà uno standard.

1988

1988

Innovazione, ricerca e sviluppo sono gli ingredienti per il primo impianto di gestione operativa di magazzino basato su terminaleria a radio frequenza. Un terminale costruito su una base personal computer che utilizza una radio UHF.

1991

1991

Rotfil: un sensore brevettato di presenza filo per filatoi ad anello basato sull’effetto Hall. Vengono realizzati impianti di controllo “fuso a fuso” in cui si monitorizzano produzione, rotture e qualità (scorrimento).

1995

1995

La gestione operativa di magazzino Easystor dà origine ad una versione per AS/400 che risponde a specifiche esigenze espresse dal mercato.

1997

1997

Nasce Incas Bologna, prima filiale operativa, con l’obiettivo di sviluppare soluzioni verticali in ambito di gestione e monitoraggio delle spedizioni e di supporto territoriale agli impianti nell’area.

2000

2000

A Barcellona si costituisce Incas España con una mission di sviluppo focalizzata sul mercato iberico. Corona un percorso incominciato nel 1991 inizialmente orientato al settore tessile.

2002

2002

Progetto e realizzazione di Sortech, sistema di smistamento automatico lineare molto semplice ed efficace.

2003

2003

Tavex Algodonera s.a., azienda tessile spagnola, affida ad Incas il controllo della produzione installando un sistema integrato di verifica, ottimizzazione taglio, imballaggio, immagazzinamento e spedizione del tessuto.

2004

2004

Quick Pick, sistema per la gestione del picking tramite spie luminose,evolve con la trasmissione dati ad onde convogliate: solo 2 fili per alimentazione e segnali.

2005

2005

Sono disponibili le versioni wireless dei terminali di monitoraggio DATRF e DATmobile, terminale carrellabile RF per la gestione operativa di magazzino. Nuovi e molto performanti i gruppi Print/Apply ICASET4 e ICATECH. Nortech si muove come player nazionale di riferimento nell’area della movimentazione interna e nelle soluzioni per l’evasione ordini. Incas Bologna inizia una robusta crescita nell’area della gestione del trasporto per la distribuzione organizzata.

2007

2007

Incorporazione di Nortech impianti in Incas S.p.A. Dalla fusione nasce il marchio Incas – Supply chain automation.

2008

2008

Incorporazione Incas Bologna. Si completa l’integrazione del Gruppo portando INCAS ad essere una delle aziende di riferimento nel settore della Supply Chain Automation.

2010

2010

Prima installazione di Logistic M.E.S. una suite completa hardware e software che realizza una gestione a flusso teso della produzione manifatturiera implementando in modo semplice e graduale una strategia Quick&Lean

2012

2012

Impianti completi di evasione ordini (L’Erbolario), gestione della logistica produttiva (Sirman) e governo della produzione (Tellure Rota), magazzini automatici (Barcella): Incas è ormai un player a 360°.

2013

2013

L’evoluzione continua con l’introduzione di dispositivi hardware sempre più performanti: i-DAT 2 è un terminale industriale di bordo macchina per la raccolta dati dal campo e per l’interfaccia con gli operatori. Dotato di display touch screen a colori e delle più avanzate protezioni elettro-magnetiche, consente di operare con affidabilità nei più comuni ambienti industriali, inserito su una Lan ethernet o connesso alla Wi-Fi alla rete aziendale.

2014

2014

Anche nel 2014 Incas si conferma player di riferimento nell’implementazione di magazzini ad alto tasso di automazione: l’impianto A.V.E.N, magazzino centralizzato delle ASL di Modena, Parma, Piacenza e Reggio Emilia e Transmec-Cellularline di Campogalliano sono alcuni degli importanti interventi realizzati.

2015

2015

Realizzazione di impianti automatici con l’utilizzo di shuttle e multilevel shuttle

2016

2016

FCA sceglie Incas per la fornitura degli impianti di alimentazione dei componenti nelle aree di montaggio della nuova Alfa Romeo Giulia, a Termoli

CONTACT US

Scriveteci una mail e vi risponderemo prima possibile.

Sending

Log in with your credentials

Forgot your details?